Il Kenya Tourism Board annuncia la riduzione delle park fee

A seguito dell’accordo stipulato in occasione del Finance Act 2016, il Kenya Tourism Board annuncia che, a partire dal 1 novembre, le entry fee dei Parchi Nazionali, delle Riserve e delle Conservancy sono esenti IVA. A seguito di questa decisione, il Kenya Wildlife Service ha ridotto i costi di ingresso ai parchi. Inoltre, le entry fee ai parchi Premium costano ora 60 USD a fronte dei precedenti 70 USD, per i non residenti.

Il Direttore Generale del Kenya Tourism Board, Kitili Mbathi, ha così commentato questa novità: “I safari sono una delle maggiori risorse naturali del nostro Paese, garantendo enormi benefici all’industria turistica del Kenya. Questa iniziativa incentiverà il travel trade e favorirà un incremento nel numero di visitatori in Kenya”.