Monte Kenya, la vetta perfetta per gli appassionati di trekking

mtkenyaimg2

Può non essere la montagna più alta dell’Africa, ma senza dubbio è quella più affascinante. Questo monte, che si trova all’interno del Mount Kenya National Park & Reserve, è la seconda montagna più alta dell’Africa (dopo il Kilimangiaro), poco più di 5.000 metri sul livello del mare, e fa parte dei Siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco.
Organizzare un trekking alla volta della sommità della montagna è un’esperienza che regala emozioni impagabili: scenari spettacolari, valli che si stendono rigogliose, ghiacciai, piccoli specchi d’acqua incastonati qua e là, una strana e variopinta vegetazione afro-alpina e, alle sue falde, ogni tipologia di specie animale possibile, dagli elefanti alle procavie delle rocce, una delle quattro specie di iraci esistenti al mondo.
Ma non solo. Durante il trekking sarà anche possibile ammirare bufali neri, antilopi alcine, ilocheri, leopardi e zebre, così come i bellissimi bongo, specie oramai in via d’estinzione. Più ci si avvicinerà alla vetta, maggiormente scenderanno le temperature e, in prossimità del Lenana (la sommità intermedia che si raggiunge dopo la Batian e prima della più alta Nelion), sarà verosimile trovarsi anche in condizioni atmosferiche sotto lo zero e, persino, dover fronteggiare pesanti nevicate. Affascinanti e quasi inaspettati contrasti del fare un trekking in Kenya, nei pressi dell’equatore!

Per i trekker la scalata al Monte Kenya è una sfida, oltre che un’esperienza, che si completa in circa cinque giorni, con pit-stop ristoratori presso i rifugi di montagna dislocati lungo i sentieri.
Mentre la punta Lenana è raggiungibile da tutti gli escursionisti, raggiungere le due vette ghiacciate di Batian e Nelion richiede un allenamento e una preparazione non indifferenti e per le quali è comunque necessario rivolgersi ad agenzie specializzate.

Per vivere un’esperienza adrenalinica, raggiungendo la vetta del Monte Kenya, il Tour Operator African Explorer propone un pacchetto 9 giorni/6 notti, volo a/r, pernottamento e colazione a Nairobi, trasferimenti da e per Nairobi ai gate del parco nazionale del Monte Kenya, guida locale, sistemazione in tende di tipo igloo durante la scalata, pranzi e cene, costo dell’offerta, a persona, da 1.880 € (proposta valida fino a fine ottobre).