Foresta Degli Aberdare

Gli Aberdare sono la terza catena montuosa più alta del Kenya, con una vetta che supera i 4000 m, e sono particolarmente noti per le fitte foreste e la ricchezza della fauna.

Queste foreste ad alta quota sono interrotte da brughiere e pianure, e al di là della grande distesa di alberi si possono ammirare viste sensazionali della Rift Valley e della vetta del monte Kenya.

La foresta è un modo nascosto di animali selvatici. La fitta vegetazione fornisce un rifugio perfetto per innumerevoli specie.

Enormi mandrie di elefanti e bufali si spostano in silenzio nel sottobosco, mentre uccelli e colobi rumorosi dominano le chiome degli alberi.

Di notte, la foresta prende vita: le urla dell’irace e il ringhio stridulo del leopardo echeggiano tra gli alberi. Nella foresta degli Aberdare ci sono due “tree hotel”, lodge unici costruiti sugli alberi a sovrastare pozze e luoghi naturalmente ricchi di sale.

Moltissimi animali emergono nella notte dagli alberi e si recano in queste radure.

È un’opportunità perfetta per i turisti, che possono osservarli a lungo senza disturbarli. Una notte negli Aberdare è davvero indimenticabile. I branchi di elefanti circondano gli specchi d’acqua, bevono e poi spariscono nella foresta.

I maschi di bufalo lottano per la conquista del territorio. Le slanciate genette scendono dagli alberi e attraversano quatte gli atri dei lodge. Capita talvolta che un rinoceronte o il bongo sfuggente facciano visita alla pozza.

Gli Aberdare possono anche essere esplorati in auto, oppure a piedi: ci sono percorsi di trekking in tutta la foresta e attraverso le brughiere. Passando qui qualche giorno vivrete la migliore esperienza di trekking del Kenya.

La regione ai piedi degli Aberdare è perfetta per un’escursione a cavallo, e nei corsi d’acqua limpidi che la attraversano abbondano le trote. Sugli Aberdare ci sono anche alcune magnifiche cascate; in particolare, le Thomson’s Falls a Nyahururu sono diventate una celebre tappa per i turisti di passaggio.

Spostarsi nei dintorni – La strada principale per raggiungere gli Aberdare passa da Mweiga o da Nyeri, entrambe facilmente raggiungibili da Nairobi in autobus/matatu o con mezzi privati.

Per arrivare alla foresta dovrai però avere a disposizione un mezzo proprio, oppure partecipare ad un safari organizzato. Molti tour operator organizzano trasferte da Nairobi al monte Kenya. Anche i lodge nella foresta organizzano trasporti a cadenza giornaliera.

Il parco è attraversato da strade piuttosto buone, ma quando piove è necessario spostarsi con un veicolo 4×4. I lodge e gli hotel della zona organizzano dei game drive. Ci sono dei sentieri che attraversano gli Aberdare, ma è obbligatorio avere una guida.

Dove farlo

[bgmp-map placemark=”1005″]