Kite Surfing

Gli alisei che soffiano sul litorale keniota consentono da secoli di raggiungere le nostre coste via mare da ogni parte del mondo; ora attraggono invece gli appassionati di uno dei più recenti ed eccitanti action sport acquatici: il kite surfing. Le perfette condizioni dei venti, le meravigliose spiagge tropicali e il comodo accesso ai più famosi parchi naturali del Kenya fanno di questo Paese una delle nuove mete per un’avventura sull’oceano.

Nyali Beach

Nyali Beach, a nord di Mombasa è una spiaggia di sabbia bianca, lunga 11,5 km; la barriera, a 2 km dalla costa, crea una laguna naturale, l’ideale sia per chi si cimenta in questa attività per la prima volta sia per chi desidera perfezionare l’esecuzione di figure più complesse.

Che-Shale, Malindi

Che-Shale a Malindi è un’altra meta per gli appassionati di kite surfing. A circa 25 km a nord di Malindi, Che Shale è un piccolo rifugio immerso tra le palme da cocco, su una deserta spiaggia dorata lambita dalle acque dell’Oceano Indiano.

Where To Do This

[bgmp-map categories=”Kite Surfing”]