Le Riserve Naturali

Il modello della “Conservancy” è stato adottato nelle aree faunistiche protette del Kenya per permettere la convivenza degli animali selvaggi e del bestiame delle comunità residenti nei pressi delle mete turistiche. Molte riserve potrebbero essere descritte come dei “parchi gioco” in cui gli animali, sia selvaggi che domestici, possono interagire e muoversi liberamente. Un safari in una delle riserve del Kenya, a cavallo, a piedi o in bicicletta, è un’occasione unica perché ti permetterà di vivere un’esperienza ravvicinata e personale di contatto con la natura che ami.

Sarà un’esperienza straordinaria e indimenticabile. Se tieni particolarmente alla tutela dell’ambiente, potrai anche avere l’occasione di vedere alcune delle specie maggiormente a rischio con l’aiuto di guide professioniste qualificate. Infine, i turisti avranno anche la possibilità di visitare progetti legati alle comunità locali che coinvolgono anche la riserva. Sarà un’occasione unica di interazione con le culture locali, e magari avrai l’occasione di stringere nuove amicizie.